• Home
  • Gravidanza
  • Sesso in gravidanza: le posizioni per farlo in tutta sicurezza
Gravidanza

Sesso in gravidanza: le posizioni per farlo in tutta sicurezza

È sicuro fare sesso in gravidanza? Che posizioni possiamo fare?

Ecco queste sono alcune domande che molte future mamme si pongono appena scoperto di aspettare un bambino. Sono del tutto normali dato che è una condizione diversa dal solito.

La maggior parte delle donne che sono in uno stato di gravidanza normale, nel senso che non ci sono particolari problemi riscontrati dal ginecologo, possono continuare a fare sesso fino alla fine dei nove mesi. Ci sono alcune circostanze, tuttavia, in cui potrebbe essere necessario modificare la propria attività o astenersi dal sesso del tutto o per un periodo della gravidanza. E solo il ginecologo può farti sapere se tutto è a posto per continuare ad avere rapporti.

 

Il sesso durante la gravidanza fa male al bambino?

Assolutamente no!!! . Il sacco amniotico e i muscoli forti dell’utero proteggono il bambino e il tappo denso del muco che sigilla la cervice aiuta a proteggere lui e la mamma dalle infezioni. Durante il rapporto sessuale, il pene non va oltre la vagina, quindi non raggiungerà il bambino.

Il sesso può scatenare il travaglio?

No, se hai una gravidanza normale e a basso rischio. La stimolazione sessuale o l’orgasmo non possono far iniziare il travaglio o causare un aborto spontaneo. Mentre l’orgasmo può causare lievi contrazioni uterine ma sono contrazioni sono generalmente temporanee e innocue.

Nel fare l’amore si sentirà diversamente nei 9 mesi?

Molte donne riferiscono che il sesso sia diverso durante la gravidanza. Alcune lo trovano più piacevole, almeno a volte. Altre invece possono addirittura rifiutarlo, per una parte o per tutta la gravidanza.

Un aumento del flusso sanguigno nell’area pelvica può causare congestione dei genitali. L’intensa sensazione che ne deriva può aumentare il piacere o dare fastidio. Si potrebbero avere più perdite vaginali o umidità, che potrebbero anche essere un vantaggio.

D’altra parte, potrebbe non piacere e avere un rifiuto, anche perchè si potrebbero avvertire crampi addominali e contrazioni che possono comunque spaventare.

Quali sono le posizioni più comode?

La V: sdraiati su un fianco create una V, in questo modo il partner non graverà sulla pancia

Donna sopra: uomo sdraiato e donna sopra. In questo modo si controlla la penetrazione

La sedia: uomo seduto su una sedia e la compagna sopra

Il cucchiaio: sdraiati su un fianco, uomo dietro la donna. In questo modo la penetrazione è meno profonda

Missionario: classica posizione con uomo sopra. Supportate la schiena con un cuscino

DoggyStyle: donna a carponi e uomo dietro. Aiutatevi sempre con un cuscino

Se poi il rapporto completo non è facile o confortevole si può essere intimi anche in altri modi come con baci, carezze e abbracci.

 

 

Related posts

Perchè conservare le cellule del cordone ombelicale?

Creme antismagliature pre e post gravidanza, vediamo le migliori

Cani e gatti, ottimi alleati per contrastare le allergie nei bambini

Leave a Comment