• Home
  • LifeStyle
  • Pulizie d’autunno per una casa pronta per i mesi invernali
LifeStyle

Pulizie d’autunno per una casa pronta per i mesi invernali

L’inizio dell’autunno porta con sè nuovi colori, l’aria cambia ed è il momento migliore per delle pulizie profonde alla nostra casa, così sarà pronta per accoglierci nei successivi mesi invernali.

Approfittando delle giornate di sole che l’autunno ci regala, ci si può dedicare alla pulizia dei nostri giardini, terrazzi e all’interno delle nostre case.

Consiglio di iniziare dall’esterno, quindi dai terrazzi, balconi o giardini.

Pulire gli attrezzi da giardino

Uno dei lavori da poter fare anche se è un po’ noioso è pulire gli attrezzi che si usano per il giardino o l’esterno. Dato che d’inverno prendiamo una pausa al puro giardinaggio. Di questo in particolare se ne occupa mio marito. Consiglio di ripulire le parti meccaniche del tosaerba prima di metterlo in letargo. E’ bene mettere in ordine tutti gli attrezzi come scope, guanti, cesoie, pale.

Pulire balconi, terrazzi

E’ buona abitudine prima dell’arrivo dell’inverno pulire e controllare balconi e terrazzi. Per evitare nei giorni di maltempo un eventuale otturazione o un’infiltrazione dell’acqua.

E’ bene utilizzare uno straccio e un prodotto apposito a seconda del tipo di pavimento in esterno. Noi abbiamo mattonelle classiche e porfido, ma un’ottima soluzione è usare l’idropulitrice come questa nel link

Pulire finestre

Altro lavoro importante da fare è pulire l’intera finestra, comprese tapparelle, grate e vetri.

A mio avviso i vetri delle finestre vengono perfetti con scottex e il quasar vetri oppure con l’alcool.

Per le finestre molto grandi è bene farsi aiutare dalle spazzole con asta telescopica. Per le serrande preferisco utilizzare una vecchia scopa con un detergente tipo Chanteclair.

E poi tanta tanta pazienza…

Togliere ghiaccio dal freezer

Altro lavoro detestabile è togliere il ghiaccio al freezer qualora non si avesse un frigorifero “no frost”. Questi ultimi non hanno bisogno di questo tipo di manutenzione perchè hanno un foro nel fondo del frigo che drena le goccioline d’acqua in una vaschetta che va svuotata regolarmente.

Se invece si possiede un frigorifero un po’ più vecchiotto basta togliere tutti gli alimenti, staccare la spina e con una bacinella d’acqua bollente far sciogliere il ghiaccio e grattarlo via con l’apposito attrezzo. Munitevi di stracci per assorbire l’acqua!

Pulire tappeti

A parte i tappetini in bagno io odio letteralmente i tappeti. Sì, sono bellissimi in inverno, danno calore alla casa e arredano ma sono molto complicati da mantenere!!!

Però con una buona aspirapolvere e per me il Dyson è imbattibile oltre che comodo, alla fine dell’estate è bene dare ai tappeti magari messi da parte una pulita profonda.

Se trovate delle macchie, e mi è capitato spesso sui miei vecchi tappeti, avevo provato il bicarbonato, ma mi trovai bene con lo spray della Vanish.

Related posts

Calendario dell’avvento: un po’ di storia e cosa mettere dentro

Black friday, i siti migliori dove acquistare

Leave a Comment