Image default
Notizie

Instagram Reels, cosa cambia da Tik Tok?

Da qualche giorno sulle nostre app è attiva la nuova funzione Reels. Letteralmente significa “pellicola”, la nuova funzione, per creare mini video da 15 secondi somiglia moooolto ad un’altra che ormai sta spopolando, Tik Tok.

La nuova funzione è ormai attiva in più di 50 Paesi, perfetta per influencer, artisti, performer o creativi.

Instagram Reel è all’interno di Instagram, basta aprire la camera dell’app.

Potete registrare direttamente o caricare il video dalla galleria, giocando con velocità, effetti, tempi, musica o il vostro audio.

Differenze con Tik Tok

  • Non si possono fare duetti, reazioni o mixaggi
  • I musicisti non possono caricare direttamente le loro canzoni, devono registrarle mentre creano il Reel.
  • Instagram non pagherà i creator popolari per i loro video (Tik tok invece ha stanziato un fondo di 200 milioni di dollari per i creator)

Facebook, e la sua famiglia di App, come Instagram, ha una lunga serie di successi in tema di novità o funzioni nella guerra tra social media. Ci sarà una crescita all’inizio più lenta per Reel, come fu anni fa dall’uso delle storie di Snapchat al passaggio esclusivo su Instagram Stories.

L’uso di Reel può però aiutare i creator a comparire in Esplora e farsi conoscere ad un pubblico ancora più ampio.

Related posts

Scuole dal 14 settembre, a quali condizioni?

admin

Coronavirus: fonti attendibili dove informarsi senza panico

admin

Reddito di maternità: 1000 euro al mese per le mamme a tempo pieno

admin

Leave a Comment