Fai da te

Ecco come organizzare una festa a tema per bambini

Organizzare una festa a tema dal principio alla fine può essere stancante. Voglio quindi descrivervi come ho organizzato quella per mio figlio e il suo primo compleanno. Ho voluto fare tutto da sola, senza chiamare catering o organizzatrici.

Sono partita dal tema che volevo seguire, precisamente il tema nautico. Quindi via libera a barchette, timoni, ancore e conchiglie.

Prima di tutto ho fatto recapitare gli inviti tramite Whattsapp. L’ho creato semplicemente con un’app apposita. Dopo aver calcolato più o meno le persone che avrebbero partecipato, io e mia madre ci siamo occupate di creare il menù, tutto cucinato da noi. Torta a parte.

Allestimento

L’organizzazione di una festa prevede anche l’allestimento e lì mi sono davvero divertita! In particolare ho creato un angolo dolci, lo Sweet Table. Una volta sistemati i tavoli e deciso la posizione di ogni cosa ho creato l’angolo torta. Ho trovato sul sito Wish quel banner fantastico dove appendere le foto dei 12 mesi del mio cucciolo! E’ piaciuto a tutti! Sul tavolo invece trovate una tovaglia semplice con sopra una “rete da pesca”, creata da una vecchia amaca del campeggio che ormai non serviva più. Sulla quale ho legato varie conchiglie.

Sempre su Wish ho trovato anche i due fari in legno e il salvagente.

Sono un’appassionata di scrapbooking così con la macchina della Sizzix ho creato le scatoline azzurre (video) , a mo’ di favor box per gli ospiti. All’interno ho inserito un sacchetto con i confetti.

Ho poi fatto fare una torta speciale a tema dalla mia amica pasticcera del locale Mordi e Fuggi, Serena.

Per arricchire il tutto c’erano Muffin con gocce di cioccolato, un bellissimo numero 1 in polistirolo riempito di confetti, caramelle e ovetti di cioccolato.

Altra decorazione creata da me è l’hoola hoop con palloncini. Dopo aver gonfiato dei palloncini, gli ho appesi da un lato con del nastro colorato e aggiunto un numero 1 gigante gonfiato ad elio. Facile e veloce da fare ma di grande effetto.

Ovviamente c’erano palloncini sparsi qua e là nel giardino e fiaccole che ci hanno accompagnato fino alla sera.

Abbiamo ricevuto tantissimi complimenti e soprattutto approfitto di questo spazio per ringraziare i miei infaticabili genitori che hanno pulito, cucinato e aiutato in tutto! 

Per sapere in merito al menù lo scriverò nel prossimo post.

 

Related posts

Barattoli frutta trasformati nel gioco Memory

Fiori con rotoli di carta insieme a Ginger Baby Channel

Idee regalo fai da te perfette per Natale

Leave a Comment