Recensioni

Consigli di viaggio: in aereo con un bambino

Oggi voglio parlarvi di bambini e viaggi in aereo.

Sono un’esperta viaggiatrice ma non ho ancora mai preso l’aereo insieme a mio figlio, tra pochi mesi 2 anni. Perciò sarà una grande emozione la nostra prima partenza all’estero con lui.

Ecco quindi che vi lascio qualche consiglio su come viaggiare con un piccolino e stare più sereni possibili.

Le compagnie aeree hanno regole simili tra di loro più o meno, ma noi in particolare viaggeremo con la low cost Ryanair.

Viaggiare con un neonato

Le compagnie aeree intendono per neonato i bambini dagli 8 giorni ai 23 mesi. E possono stare in braccio ad uno dei genitori con una cintura apposita e si può portare una borsa piccola di massimo 5 kg.

Altrimenti per i neonati sopra l’anno di età possono sedere sul proprio sedile utilizzando un’imbracatura Amsafe CARES (a cura del cliente). Il limite di peso per l’utilizzo dell’imbracatura è di 10-20 Kg.

Se si è acquistato un posto per un neonato (età compresa tra i 12 e i 23 mesi e con utilizzo dell’imbracatura Amsafe CARES) si ha diritto, gratuitamente, a un bagaglio a mano di 10 Kg più una seconda borsa piccola e si ha la facoltà di acquistare un bagaglio da imbarcare in stiva. L’adulto che accompagna il bambino ha inoltre diritto a trasportare un’ulteriore borsa di accessori di massimo 5 Kg oltre al proprio bagaglio a mano.

Per le attrezzature del bambino

Passeggini, rialzi o seggiolini possono essere portati a bordo gratuitamente, massimo 2 attrezzature.

Per fortuna non ci serviranno attrezzature dato che andremo da mia cognata che ha già tutto, viaggeremo molto più leggeri!

l cambio in aereo

Portatevi le salviette usa&getta e un telo per il cambio nel bagaglio a mano. Per cambiare il pannolino nei bagni dell’aereo c’è un ripiano sopra il WC. Portatevi anche piccoli sacchetti di plastica per gettare il pannolino sporco.

Pappe & dintorni

E’ consentito portare nel bagaglio a mano quanto necessario a nutrire il bambino per la durata del viaggio, questo in deroga a quanto stabilito circa il litro di liquidi consentiti agli adulti. Potrete perciò portare omogeneizzati, latte in polvere, merende, succhi, camomilla: al più vi verrà chiesto di assaggiarne il contenuto per dimostrare che si tratta di reale cibo per bambini. Non portate bottiglie di acqua da un litro e mezzo (le potrete comprare al bar dopo i controlli), e in ogni caso limitate tutto a quanto strettamente necessario, perchè controlli zelanti potrebbero non farvi passare molte cose, soprattutto su voli brevi.

 

Appena tornerò vi dirò nel dettaglio come sarà andato questo primo volo e le problematiche riscontrate!

 

Related posts

Termometro a infrarossi a distanza perfetto per i bambini

Cartà identità per minori, come funziona?

Natale 2018, fare i regali in anticipo o all’ultimo momento?

Leave a Comment