• Home
  • LifeStyle
  • Buoni propositi? No, meglio seguire un mini obiettivo al mese
LifeStyle

Buoni propositi? No, meglio seguire un mini obiettivo al mese

Con l’arrivo della fine dell’anno tante persone ragionano sui dodici mesi appena trascorsi e stilano liste di buoni propositi per l’anno nuovo.

Io non faccio parte di queste ! A volte ho creato liste che non ho mai seguito, ho affrontato ogni anno nuovo senza particolari programmi, vivendo giorno dopo giorno.

Per perseguire un nuovo proposito ci vuole un’enorme costanza e la vita quotidiana ci toglie tempo ed energie.

Quello che vorrei fare io invece è crearmi mini obiettivi per ogni mese dell’anno più semplici da gestire.

Ad esempio, quante ore della giornata le trascorriamo sullo schermo del telefono? Tante.  Ecco io già da un po’ ho cercato di limitarne l’uso e mi propongo come microobiettivo quello di guardarmi intorno alzando gli occhi, godendomi la città in cui vivo, o il panorama del momento.

La memoria. Io sempre poca! Un po’ come fata smemorina… quindo il microobiettivo è leggere e memorizzare qualche verso famoso o canzone anche insieme ai nostri figli.

Video per Youtube. Ho aperto il canale youtube ma ci vuole davvero tempo per creare video nuovi ed interessanti. Vorrei farne di più…speriamo. In questo caso mi servirà schedulare gli argomenti su un’agenda.

Contatto con la natura. Importantissimo ritrovare il contatto con la natura, bisogna farlo più spesso. Il colore verde di un albero o prato rilassa gli occhi e distende la mente. In primavera è un obiettivo più facile da raggiungere ma anche in casa arricchirla di piante e prendersene cura aiuta il nostro vivere quotidiano.

Yoga/meditazione. Sono sempre stata affascinata dalla meditazione, yoga l’ho praticato un pochino e mi è sempre piaciuto. Un obiettivo è seguire un corso o prendere un libro e provare la meditazione. Penso possa aiutarmi come pratica a me che sono un carattere ansioso.

Continuare con lo sport. Amo fare sport e amo le lezioni di crossfit/funzionale che ormai pratico da quasi 3 anni. Mi ha reso più forte fisicamente e ho raggiunto obiettivi impensabili per me. La nostra testa è il limite solo questo!

Leggere più spesso. Ad oggi più o meno leggo un libro al mese, prima arrivavo a 4 al mese! Facciamo 2 e tagliamo la testa al toro! 😉

Arrabbiarmi meno per cose futili. Innervosirsi per cose sciocche è normale e capita più spesso di quanto possiamo immaginare! Cercherò di vivere le sfighe, gli intoppi giornalieri con meno rabbia e nervoso, tanto alla fine viene solo un gran mal di stomaco!

 

 

Related posts

Pulizie d’autunno per una casa pronta per i mesi invernali

20 e più attività da fare con i bambini dopo i 2 anni

7 idee regalo per San Valentino, che non siano solo fiori!

Leave a Comment